Norme per impedire ai magistrati di “tornare in ruolo dopo aver ricoperto cariche politiche elettive o di governo, anche a livello territoriale”. Lo ha detto nel corso del Question time alla Camera il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, parlando della bozza di riforma del Csm. “Allo stesso tempo – ha aggiunto – si disciplina anche il ritorno in ruolo del magistrato candidato e non eletto, ponendo vincoli e limiti di natura territoriale e funzionale“. E per i magistrati collocati fuori ruolo nella bozza di riforma si “prevede che non possano fare domanda per accedere a incarichi direttivi per un determinato periodo di tempo successivo alla cessazione dell’incarico”. La bozza vuole anche “evitare l’attribuzione di vantaggi di carriera o di ricollocamento in ruolo per i consiglieri che hanno cessato di far parte del Consiglio, precludendo, anche in questo caso, per un determinato periodo la possibilità che abbiano accesso a incarichi direttivi o semidirettivi o che possano essere nuovamente collocati fuori ruolo”. “Restituire l’autorevolezza e il prestigio che merita alla magistratura italiana è un obiettivo imprescindibile per la salvaguardia dello Stato di diritto e la pienezza delle tutele di tutti i cittadini”, ha concluso Bonafede

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Jessica Faoro, Corte d’appello di Milano conferma l’ergastolo per Garlaschi: “Scusa. Se mi fate uscire lavorerò e risarcirò il danno”

next
Articolo Successivo

Antimafia, il magistrato Di Matteo sarà ascoltato in commissione sulla mancata nomina al Dap e sullo scontro con Bonafede

next