La bottiglia di spumante che viene stappata, le fette di torta che vengono distribuite ai presenti. Il tutto con la partecipazione dei vigili. Sta facendo discutere il video che ritrae il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, che festeggia l’inizio della fase 2 nel quartiere Maddalena, i cui residenti si sono resi protagonisti di diversi gesti di solidarietà nel corso del periodo di isolamento. Accanto ad Abramo, a un certo punto, prende la parola una vigilessa: “Speriamo che questa quarantena abbia portato un sorriso in tutte le nostre case“. Va sottolineato che tutti i partecipanti all’iniziativa stanno indossando la mascherina. Il problema, tuttavia, sollevato dai critici, riguarda sia l’assembramento (in particolare, la distanza fisica tra le persone) sia l’opportunità di festeggiare in un momento ancora delicato per buona parte del Paese.

Video Facebook/Mancini Giuseppe

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il coronavirus è andato via, il tampone lo conferma. Ma quanti potevano avvantaggiarsi facendo (come me) il test sierologico?

next
Articolo Successivo

Coronavirus, farmacista di Roma: “In un solo giorno abbiamo venduto oltre 2500 mascherine a 50 cent. Esaurite in poche ore”

next