Dopo un mese di “malattia” un gufo reale è tornato a volare. L’esemplare è stato trovato a marzo ferito lungo la strada dopo essere stato investito. In gravi condizioni per 10 giorni, incapace di alimentarsi e anche solo di reggersi sulle zampe, come ha spiegato il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, pubblicando il video sui suoi social, il gufo grazie ai volontari della Lipu e al Parco Naturale Adamello Brenta Geopark, in Trentino, ha spiccato il volo. Nelle immagini l’emozionante momento in cui viene liberato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

‘Benessere animale’, una dicitura ingannevole che nasconde la crudeltà degli allevamenti intensivi

next
Articolo Successivo

Coronavirus, carpooling in sicurezza per la Fase 2. Dall’equipaggio alla sanificazione. Il virologo Pregliasco: “Può funzionare”

next