“Il Coronavirus originato nel laboratorio di Wuhan? Sì ne sono certo”. Così il presidente degli Stati Uniti Donald Trump in conferenza stampa, rispondendo a un reporter che domandava da dove provenisse il virus, ha lasciato intendere di avere informazioni riservate sull’origine del Covid, sottolineando di non essere autorizzato a diffondere ulteriori notizie. La convinzione del tycoon, però, va contro tutte le ipotesi messe in campo fino a oggi dagli scienziati che sono arrivati alla conclusione che il virus sia nato in natura. Il presidente ha poi attaccato l’Organizzazione mondiale della sanità, definendola “l’agenzia di pubbliche relazioni della Cina”, e ha annunciato potrebbe pensare di aumentare le sanzioni contro la Cina dopo il Covid.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Usa, Joe Biden risponde alle accuse di abusi sessuali: “Non sono vere, ciò che è stato raccontato non è mai successo”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, proteste negli Stati Uniti contro il lockdown: manifestanti entrano armati nel Parlamento del Michigan

next