È stata la più grande demolizione, nel Paese, dal 2003. A Sofia, in Bulgaria, è stato abbattuto un edificio dell’epoca comunista che aveva “resistito” per ben 37 anni. L’inizio del cantiere, infatti, risale al 1983, quando si pensò di costruire un grande palazzo in cui ospitare i giornali.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, a Wuhan nessun malato di Covid in ospedale. “Aumentati i casi di intossicazione dopo le dichiarazioni di Trump sulle iniezioni di disinfettante”. Calano i morti in Spagna. Uk, Johnson al lavoro da lunedì

next
Articolo Successivo

Kim Jong Un morto, vivo o in stato vegetativo? Continua il mistero. Il suo treno avvistato a Wonsan. Analisti: “E’ una situazione insolita”

next