“Salvini attribuisce la colpa delle scarcerazioni dei boss al governo? Un’altra scemenza“. Così Marco Travaglio, nel suo intervento settimanale ad ‘Accordi e Disaccordi’, il talk show politico condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi, in onda su Nove tutti i venerdì alle 22.45 ha commentato le dichiarazioni del leader della Lega che incolpava l’esecutivo di aver favorito l’uscita dal carcere di alcuni boss come Francesco Bonura e Pasquale Zagaria per presunti “motivi di salute”. “E’ un’altra scemenza totale perché il governo non può scarcerare nessuno a meno che non faccia delle leggi che stabiliscono che vengano scarcerati i boss – ha spiegato il direttore de Il Fatto Quotidiano – ma dato che l’unica norma in materia è la norma Bonafede, inserita nel Cura Italia che dice che possono uscire dal carcere quelli condannati a pene inferiori a un anno e mezzo, Bonura aveva più di 18 anni di condanna, è evidente che non c’entra niente. Tra l’altro quella norma di Bonafede era già nella legge Alfano, votata anche dalla Lega quando i Cinque stelle non erano nemmeno in Parlamento. E’ una sciocchezza totale, Bonura è stato scarcerato da un giudice malaccorto che ha fatto un provvedimento secondo me ridicolo”, ha concluso il giornalista.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9. Segui @aedtalkshow su Facebook, Twitter e Instagram.

Memoriale Coronavirus

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista