“Le autorità scientifiche ci ricordano che siamo ancora nella Fase 1 cioè una fase di presenza massiccia di contagio da coronavirus. Premere per affrettare la ripresa di tutto? Dobbiamo avere senso di responsabilità”, così il governatore della regione Campania Vincenzo De Luca. “In Lombardia, Veneto e Piemonte ancora nuovi contagi, questa è la realtà – continua – Il pericolo è che se una regione d’Italia che ha questa situazione epidemiologica assolutamente non tranquillizzante oggi accelera in maniera non responsabile e non coerente con i dati, rischia di rovinare l’Italia intera”. Per questo, spiega ancora nella diretta Facebook, se come preannunciato alcune regioni dovessero “avere una corsa in avanti, la Campania chiuderà i suoi confini“. “Faremo un’ordinanza con la quale vieteremo l’ingresso in Campania di cittadini provenienti da regioni nelle quali il contagio è in corso, non potremmo fare diversamente – conclude – Abbiamo già conosciuto quest’emergenza. Abbiamo fatto un miracolo a contenere l’onda di contagio, ma immaginare oggi di dover riaffrontare il problema sarebbe un atto di irresponsabilità”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, bimbi al parco – La ministra Bonetti all’Iss: “Non si può rimanere a casa per anni. Politica deve prendersi responsabilità”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, il comparto cultura è allo stremo: serve una riforma urgente e permanente

next