“Ci troviamo di fronte a una situazione molto complicata. Un sistema sanitario, quello lombardo, di grande eccellenza che in questo periodo è andato in tilt. E questo riguarda tanti aspetti ed è figlio in parte della voglia di puntare tutto sul sistema ospedaliero. Il problema è che per curare non è sufficiente un ospedale efficiente, servono anche interventi a casa. E poi non c’è chiarezza sull’uso di tamponi e di dispositivi di protezione. Siamo di fronte a una serie di carenze molto preoccupanti ed è il motivo per cui mi spingo a dire che debba essere commissariata la gestione sanitaria durante l’emergenza. Non è una questione di destra e sinistra, perché il Veneto ha gestito bene la situazione sanitaria, Lazio ed Emilia-Romagna hanno gestito bene”. Così l’eurodeputato del Pd, Pierfrancesco Majorino, che in un videomessaggio ha chiesto di commissariare la Lombardia perché “Fontana e Gallera non ce la fanno”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fondo salva Stati, Confindustria chiede al governo di usarlo. Zingaretti: “Se sarà senza condizionalità prendiamo i soldi, ci servono per la sanità”. M5s: “La posizione non cambia”

next
Articolo Successivo

Mes, Di Maio a Sono le Venti (Nove): “Strumento antiquato. L’ultima firma l’ha messa il governo Berlusconi con chi ci accusa”

next