Corsair, brand noto soprattutto per le sue memorie ad alte prestazioni ma che da alcuni anni si cimenta anche in periferiche per il gaming, ha annunciato la disponibilità sul mercato dei nuovissimi mouse dedicati ai gamer, Dark Core RGB Pro e Dark Core RGB Pro SE. Si tratta di due mouse wireless di fascia alta che sfruttano la tecnologia proprietaria Wireless Slipstream che dovrebbe assicurare una latenza inferiore a 1 ms per la trasmissione dei dati via wireless, garantendo così prestazioni e assenza di ritardi nell’esecuzione dei comandi impartiti, tali da non far rimpiangere i mouse col filo, da sempre preferiti dai gamer.

Per chi ancora non fosse convinto è comunque disponibile la connessione tramite cavo USB e se tra una sessione di gioco e l’altra voleste utilizzare il mouse per interagire con un altro PC o una smartTV, Corsair ha previsto anche il supporto alla connessione Bluetooth.

I due nuovi mouse sono praticamente identici, con l’unica differenza che la versione Pro SE può contare anche sulla tecnologia di ricarica Wireless Qi, che consente di ricaricare il mouse mentre lo si utilizza, a patto di usare ovviamente appositi tappetini, come ad esempio il Corsair MM1000, considerato tra l’altro uno dei migliori della categoria.

Entrambi i mouse sono dunque dotati di un sensore ottico PixArt PAW3392 modificato, che supporta una risoluzione di ben 18000 DPI regolabili con step di un singolo DPI alla volta. La nuova tecnologia Corsair Hyper-Polling, che debutta con questa linea di mouse, assicura una risposta incredibilmente veloce, donando ai due prodotti un polling rate di 2000 mHz, in modo da assicurare movimenti sempre fluidi anche quando particolarmente veloci e frenetici.

La batteria, a detta del produttore, dovrebbe avere un’autonomia di 50 ore, mentre gli switch meccanici Omron impiegati per i tasti garantiscono una durata di 50 milioni di click. Corsair infine fornisce due grip laterali intercambiabili per una miglior ergonomia, mentre la memoria interna consente di conservare fino a tre diversi profili per macro ed effetti di illuminazione.

Dark Core RGB Pro e Dark Core RGB Pro SE vantano infatti la presenza di ben nove zone dedicate retroilluminate tramite LED RGB, mai prima d’ora un mouse Corsair ne aveva avute così tante. La regolazione di questi LED (e anche l’impostazione delle macro) è affidata al software Corsair iCUE. Entrambi i prodotti sono disponibili su Amazon ad un costo pari rispettivamente a 99,99 e 109,99 euro per Dark Core RGB Pro e Dark Core RGB Pro SE .

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus: ecco le linee guida per lo sviluppo dell’app di tracciamento dei contagi, tra privacy ed efficacia

next
Articolo Successivo

Facebook, in arrivo la modalità silenziosa su iOS per staccare dall’ansia delle notifiche

next