“Sarebbe gravissimo se i capi di Stato e di governo, al termine di questa giornata, non si assumessero le loro responsabilità. I cittadini hanno il diritto di conoscere le indicazioni delle leadership europee”. A dirlo è il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, dopo la spaccatura nel Consiglio europeo di ieri che ha portato al rinvio sugli aiuti economici da adottare nel Vecchio Continente.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, questa è l’ultima chiamata all’Unione europea contro gli opposti sovranismi

next
Articolo Successivo

Ue, stampa tedesca divisa sulla linea dura. Zeit: “Senza accordo non resterà molto dell’Europa”. Welt: “Merkel innervosita dall’aggressività di Conte. Gli Eurobond costerebbero a nostri contribuenti 30 miliardi”

next