“Sarebbe gravissimo se i capi di Stato e di governo, al termine di questa giornata, non si assumessero le loro responsabilità. I cittadini hanno il diritto di conoscere le indicazioni delle leadership europee”. A dirlo è il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, dopo la spaccatura nel Consiglio europeo di ieri che ha portato al rinvio sugli aiuti economici da adottare nel Vecchio Continente.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, questa è l’ultima chiamata all’Unione europea contro gli opposti sovranismi

next
Articolo Successivo

Ue, stampa tedesca divisa sulla linea dura. Zeit: “Senza accordo non resterà molto dell’Europa”. Welt: “Merkel innervosita dall’aggressività di Conte. Gli Eurobond costerebbero a nostri contribuenti 30 miliardi”

next