Chi vive quotidianamente in mobilità, per lavoro o studio, sa bene quanto sia fondamentale portarsi poco peso dietro ma al contempo poter ricaricare i propri dispositivi, come smartphope o tablet e notebook, il più velocemente possibile, per non restare improduttivi troppo a lungo. Il caricabatteria USB-C di Aukey ha una potenza di 60 W e due porte e può quindi ricaricare fino a due dispositivi. Su Amazon è proposto con uno sconto del 24% e un prezzo di 37,99 euro anziché 49,99 euro.

Caratterizzato da dimensioni e peso ridotti (67 x 64 x 29 mm per 150 g), il caricatore Aukey è molto curato sia nel design che nella realizzazione, risultando versatile e molto utile in diversi scenari d’uso. Dotato di due porte, una USB-C e una USB normale, è in grado di erogare fino a un massimo di 60 W di potenza ed è dotato delle tecnologie Power Delivery e Aukey Dynamic Detect.

La prima è un nuovo standard di ricarica universale a tensione variabile, che regola dinamicamente la potenza in uscita tramite una connessione USB-C, per consentire una ricarica sicura ed efficiente per un’ampia gamma di dispositivi compatibili.

Dynamic Detect invece permette alla carica di essere indirizzata ad una singola porta invece che essere dispersa tra le porte inutilizzate. Quando connesso a un singolo dispositivo, il caricatore Aukey con Dynamic Detect fornisce accesso alla massima potenza del caricatore, mentre per più di un dispositivo garantisce una carica efficace e simultanea distribuendola in maniera intelligente.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Oppo Find X2 Pro, lo smartphone fa il record di potenza su AnTuTu

next
Articolo Successivo

Folding@home, ecco come utilizzare il proprio PC per combattere il Coronavirus

next