Chelsea Manning, l’informatrice di Wikileaks, ha tentato il suicidio in carcere: ora è in ospedale e, secondo i suoi legali, le sue condizioni migliorano. L’ex soldato americano è in carcere dallo scorso maggio per essersi rifiutata di testimoniare davanti al grand jury sul caso Assange.

Nata come Bradley Manning, all’epoca dei fatti lavorava come analista informatica dell’intelligence durante la guerra in Iraq: ha scontato 7 anni in una prigione militare per aver passato segreti militari e diplomatici all’organizzazione Wikileakes nel 2010. Il presidente Obama, nel 2017, le ha concesso la grazia. Venerdì avrebbe dovuto essere ascoltata di nuovo. “Manning aveva già detto in precedenza che non avrebbe tradito i suoi principi e la sua azione mostra la forza delle sue convinzioni ma anche il male che continua a soffrire in seguire al suo isolamento civile” spiegano gli avvocati.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, consulente governo della Gb: “Prevediamo l’80% della popolazione contagiata”. Positivo funzionario brasiliano: aveva incontrato Trump. La Russia vieta l’ingresso a chi arriva dall’Italia

next