Scontri tra gruppi di migranti e polizia greca al confine con la Turchia, dove da giorni ormai sono ammassate migliaia di persone che cercano di raggiungere l’Europa. Un migrante è stato ferito, colpito da un proiettile alla gamba mentre un gruppo di richiedenti asilo cercava di attraversare le recinzioni nei pressi del valico di frontiera di Pazarkule (Kastanies sul lato greco). Gli agenti hanno anche usato gas lacrimogeni e colpi di avvertimento

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Germania vieta export mascherine: “È pandemia globale”. Per Parlamento Ue Savona e Pesaro-Urbino sono “aree a rischio”. Los Angeles dichiara stato di emergenza

next
Articolo Successivo

Siria, Idlib prima e dopo i bombardamenti: le immagini dal drone sulla città a nove anni dall’inizio della guerra civile

next