Una serie di tornado si è abbattuta sul Tennessee, negli Stati Uniti, uccidendo almeno 19 persone e distruggendo più di 40 edifici. In particolare, una tromba d’aria ha causato gravi danni nel centro della capitale, Nashville. Ad annunciarlo la portavoce per la gestione delle emergenze, Maggie Hannan, dopo che polizia e vigili del fuoco hanno per ore estratto sopravvissuti e vittime. I tornado sono stati generati da una serie di forti tempeste e si sono abbattuti nello Stato dopo mezzanotte. L’alba ha rivelato un paesaggio disseminato di pareti e tetti abbattuti, linee elettriche spezzate, enormi alberi caduti e strade bloccate in città. Scuole, tribunali, linee di transito e un aeroporto sono state chiusi. Alcuni seggi elettorali danneggiati sono stati spostati poche ore prima dell’inizio delle votazioni per il Super Tuesday.

Video Twitter

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, niente Mondiale in Spagna per i velisti cinesi. L’allenatore italiano Mannini: “Per loro adesso l’Europa è pericolosa”

next
Articolo Successivo

Argentina, stavolta ci siamo: proposta di legge per legalizzare l’aborto. Un fatto storico

next