“Chi è stato in quarantena alla Cecchignola rischia episodi di isolamento all’esterno? Saranno rilasciati dei certificati che dimostrano in maniera definitiva che queste persone non sono affette dal Cornavirus. La nostra presenza e l’abbraccio di due ministri qui lo dimostra, è un segnale molto positivo”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, che oggi ha incontrato i 55 italiani che hanno terminato il periodo di quarantena nella cittadella militare.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Napoli, al via la demolizione delle Vele di Scampia. Abitanti: “Momento storico, noi spesso discriminati per il solo fatto di vivere qui”

next
Articolo Successivo

Padova, infarto in classe: muore studentessa di 14 anni. Un altro caso a Trapani, un 19enne colpito da malore è deceduto in ospedale

next