Ritardi e disagi sull’alta velocità dopo l’incidente del Frecciarossa Milano-Salerno, nel quale hanno perso la vita due macchinisti. Il traffico sull’alta velocità Milano-Bologna rimane sospeso e i treni sono istradati su percorso alternativo tra Milano e Piacenza con maggior tempo di percorrenza di un’ora. Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) ha comunicato che anche venerdì ci saranno modifiche alla circolazione ferroviaria di tutti i treni. Ma i disagi si potrebbero prolungare anche più a lungo. Il procuratore di Lodi Domenico Chiari ha detto che “per liberare l’area ci vorrà non meno di due giorni. Per fortuna c’è una linea alternativa che consente di far passare i treni”.

Trenitalia ha messo a disposizione il numero verde 800 89 20 21. Per gli utenti di Italo che hanno bisogno di informazioni e assistenza è attivo il numero 060708. Inoltre, i passeggeri di Italo che hanno subito la cancellazione del proprio treno sono stati indirizzati su altri treni che effettuano regolare servizio. Per i treni regionali c’è una media di 10 minuti di ritardo e sono previsti cambi di fermate a Milano. Ecco le modifiche ai tragitti:

Treni regionali:
Linea Lodi – Saronno (S1): treni limitati a Melegnano e Milano Rogoredo
Linea Milano Bovisa FNM- Melegnano (S12): treni limitati a Milano Rogoredo
Linea Milano-Torino: i treni regionali arrivano e partono da Milano Porta Garibaldi, invece che da Milano Centrale
Linea Verona-Brescia-Milano Centrale: i regionali arrivano e partono da Milano Lambrate invece che da Milano Centrale

Treni cancellati da Trenitalia per venerdì 7 febbraio:
FR 9613 Milano Centrale (8:30) – Roma Termini (11:40): passeggeri con FR 9615 Torino Porta Nuova (7:50) – Napoli Centrale (13:33)
FR 9620 Roma Termini (9:20) – Milano Centrale (12:30): passeggeri diretti a Bologna con FR 9308 Napoli Centrale (7:58) – Torino Porta Nuova (14:20) e diretti a Milano con FR 9622 Napoli Centrale (8:25) – Milano Centrale (13:00)
FR 9617 Milano Centrale (9:30) – Roma Termini (12:40): passeggeri con FR 9527/9529 Milano Centrale (10:20) – Salerno (16:06)
FR 9619 Milano Centrale (10:00) – Napoli Centrale (14:33): passeggeri con FR 9527/9529 Milano Centrale (10:20) – Salerno (16:06)
FR 9624 Roma Termini (10:20) – Milano Centrale (13:35): passeggeri diretti a Bologna con FR 9626 Roma Termini (10:50) – Torino Porta Nuova (15:10) e passeggeri diretti a Milano con FR 9310 Napoli Centrale (8:55) – Torino Porta Nuova (15:20)
FR 9632 Napoli Centrale (10:55) – Milano Centrale (15:35): passeggeri con FR 9634 Napoli Centrale (11:30) – Torino Porta Nuova (17:10)
FR 9531 Milano Centrale (11:10) – Napoli Centrale (16:12): passeggeri diretti a Roma e Napoli con FR 9625 Milano Centrale (11:25) – Napoli Centrale (16:03) e diretti a Reggio Emilia e Firenze con FR 9535 Milano Centrale (12:10) – Napoli Centrale (17:12)
FR 9536 Napoli Centrale (11:40) – Milano Centrale (16:50): passeggeri con FR 9540 Napoli Centrale (12:40) – Milano Centrale (17:50)
FR 9631 Torino Porta Nuova (11:50) – Napoli Centrale (17:33): passeggeri in partenza da Torino con FR 9637 Torino Porta Nuova (12:50) – Napoli Centrale (18:33) e in partenza da Milano con FR 9539 Milano Centrale (13:10) – Napoli Centrale (18:12)
FR 9638 Napoli Centrale (12:30) – Torino Porta Nuova (18:10): passeggeri con FR 9560/9562 Salerno (16:50) – Milano Centrale (22:50) e proseguimento per Torino con FR 9646 Napoli Centrale (14:30) – Torino Porta Nuova (20:10) oppure FR 9796 Milano Centrale (17:53) – Torino Porta Nuova (18:57)
FR 9543/9545 Milano Centrale (14:10) – Salerno (20:06): passeggeri diretti a Napoli con FR 9639 Milano Centrale (14:25) – Napoli Centrale (19:03) e proseguimento per Salerno con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia; passeggeri diretti a Reggio Emilia e Firenze con FR 9321 Torino Porta Nuova (13:40) – Napoli Centrale (20:03)
FR 9552/9554 Salerno (14:45) – Milano Centrale (20:50): passeggeri con FR 9326 Napoli Centrale (16:55) – Torino Porta Nuova (23:20)
FR 9645 Torino Porta Nuova (14:50) – Roma Termini (19:10): passeggeri con FR 9323 Torino Porta Nuova (14:40) – Napoli Centrale (21:03) e FR 9551/9553 Milano Centrale (16:10) – Salerno (22:07)
FR 9644 Roma Termini (15:20) – Milano Centrale (18:30): passeggeri con FR 9320 Napoli Centrale (13:55) – Torino Porta Nuova (20:20)
FR 9643 Milano Centrale (15:25) – Roma Termini (18:40): passeggeri con FR 9323 Torino Porta Nuova (14:40) – Napoli Centrale (21:03)
FR 9649 Torino Porta Nuova (15:50) – Napoli Centrale (21:33): passeggeri con FR 9325 Torino Porta Nuova (15:40) – Napoli Centrale (22:03) e FR 9555/9557 Milano Centrale (17:10) – Salerno (22:59)
FR 9322 Roma Termini (16:25) – Torino Porta Nuova (21:20): passeggeri con FR 9326 Napoli Centrale (16:55) – Torino Porta Nuova (23:20)
FR 9662 Napoli Centrale (17:25) – Torino Porta Nuova (23:10): passeggeri con FR 9560/9562 Salerno (16:50) – Milano Centrale (22:50)
FR 9559 Milano Centrale (18:10) – Napoli Centrale (23:12): passeggeri con FR 9661 Torino Porta Nuova (17:50) – Napoli Centrale (23:33), FR 9563 Milano Centrale (19:10) – Roma Termini (22:49), FR 9663 Milano Centrale (19:25) – Roma Termini (22:40) e FR 9665 Torino Porta Nuova (18:50) – Roma Termini (23:10)
FR 9660 Roma Termini (18:20) – Milano Centrale (21:30): passeggeri con FR 9560/9562 Salerno (16:50) – Milano Centrale (22:50)
FR 9657 Milano Centrale (18:30) – Napoli Centrale (23:03): passeggeri con FR 9661 Torino Porta Nuova (17:50) – Napoli Centrale (23:33), FR 9563 Milano Centrale (19:10) – Roma Termini (22:49), FR 9663 Milano Centrale (19:25) – Roma Termini (22:40) e FR 9665 Torino Porta Nuova (18:50) – Roma Termini (23:10)
FR 9668 Napoli Centrale (18:30) – Milano Centrale (22:55): passeggeri con FR 9594/9596 Salerno (17:50) – Milano Centrale (23:50)

Treni parzialmente cancellati da Trenitalia per venerdì 7 febbraio:
FB 8814 Lecce (6:06) – Milano Centrale (15:25): limitato a Bologna Centrale (13:15)
FB 8803 Milano Centrale (7:35) – Bari Centrale: origine da Bologna Centrale (9:45)
FB 8811 Milano Centrale (12:35) – Lecce (21:52): origine da Bologna Centrale (14:42)
FB 8830 Bari Centrale (16:30) – Milano Centrale (0:30): limitato a Bologna Centrale (22:15)
IC 604 Pescara (7:02) – Milano Centrale (13:37): limitato a Bologna Centrale (11:01)
IC 590 Napoli Centrale (10:31) – Milano Centrale (19:17): limitato a Bologna Centrale (16:41)
IC 612 Taranto (10:32) – Milano Centrale (21:45): limitato a Bologna Centrale (19:01)
IC 597 Milano Centrale (14:48) – Napoli Centrale (23:59): origine da Bologna Centrale (17:18)
IC 613 Milano Centrale (15:05) – Pescara (22:05): origine da Bologna Centrale (17:58)
IC 599 Milano Centrale (17:40) – Terni (0:40): origine da Bologna Centrale (20:18)

Treni cancellati da Trenitalia per il 6 febbraio:
FR 9613 Milano Centrale (8:30) – Roma Termini (11:40): passeggeri con FR 9523 Milano Centrale (9:10) – Napoli Centrale (14:13)
FR 9620 Roma Termini (9:20) – Milano Centrale (12:30): passeggeri diretti a Bologna con FR 9308 Napoli Centrale (7:58) – Torino Porta Nuova (14:20) e diretti a Milano con FR 9622 Napoli Centrale (8:25) – Milano Centrale (13:00)
FR 9617 Milano Centrale (9:30) – Roma Termini (12:40): passeggeri con FR 9527/9529 Milano Centrale (10:20) – Salerno (16:06)
FR 9619 Milano Centrale (10:00) – Napoli Centrale (14:33): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9624 Roma Termini (10:20) – Milano Centrale (13:35): passeggeri con FR 9626 Roma Termini (10:50) – Torino Porta Nuova (15:10)
FR 9632 Napoli Centrale (10:55) – Milano Centrale (15:35): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9531 Milano Centrale (11:10) – Napoli Centrale (16:12): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9536 Napoli Centrale (11:40) – Milano Centrale (16:50): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9631 Torino Porta Nuova (11:50) – Napoli Centrale (17:33): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9638 Napoli Centrale (12:30) – Torino Porta Nuova (18:10): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9543/9545 Milano Centrale (14:10) – Salerno (20:06): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9552/9554 Salerno (14:45) – Milano Centrale (20:50): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9645 Torino Porta Nuova (14:50) – Roma Termini (19:10): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9644 Roma Termini (15:20) – Milano Centrale (18:30): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9643 Milano Centrale (15:25) – Roma Termini (18:40): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9649 Torino Porta Nuova (15:50) – Napoli Centrale (21:33): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9322 Roma Termini (16:25) – Torino Porta Nuova (21:20): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9662 Napoli Centrale (17:25) – Torino Porta Nuova (23:10): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9559 Milano Centrale (18:10) – Napoli Centrale (23:12): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9660 Roma Termini (18:20) – Milano Centrale (21:30): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9657 Milano Centrale (18:30) – Napoli Centrale (23:03): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
FR 9668 Napoli Centrale (18:30) – Milano Centrale (22:55): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia

Treni cancellati da Italo per il 6 febbraio:
9973 Milano Centrale (08:15) – Roma Termini (11:25)
9976 Roma Termini (10:05) – Milano Centrale (13:15)
9979 Milano Centrale (11:15) – Roma Termini (14:25)
9986 Roma Termini (15:05) – Milano Centrale (18:15)
9983 Milano Centrale (13:15) – Roma Termini (16:25)
9992 Roma Termini (18:05) – Milano Centrale (21:15)
9980 Roma Termini (12:05) – Milano Centrale (15:15)
9987 Milano Centrale (15:15) – Napoli Centrale (19:53)
9991 Milano Centrale (17:15) – Roma Termini (20:25)
9982 Napoli Centrale (11:35) – Milano Centrale (16:15)

Treni parzialmente cancellati da Trenitalia per il 6 febbraio:
FB 8814 Lecce (6:06) – Milano Centrale (15:25): limitato a Bologna Centrale (13:15)
FB 8811 Milano Centrale (12:35) – Lecce (21:52): origine da Bologna Centrale (14:42)
IC 604 Pescara (7:02) – Milano Centrale (13:37): limitato a Bologna Centrale (11:01)
IC 590 Napoli Centrale (10:31) – Milano Centrale (19:17): limitato a Bologna Centrale (16:41)
IC 612 Taranto (10:32) – Milano Centrale (21:45): limitato a Bologna Centrale (19:01)
IC 597 Milano Centrale (14:48) – Napoli Centrale (23:59): origine da Bologna Centrale (17:18)
IC 613 Milano Centrale (15:05) – Pescara (22:05): origine da Bologna Centrale (17:58)
IC 599 Milano Centrale (17:40) – Terni (0:40): origine da Bologna Centrale (20:18)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Scippo di Stato

di Daniele Martini 12€ Acquista
Articolo Precedente

Incidente Frecciarossa: morti due macchinisti, 31 feriti. Procura indaga per omicidio colposo plurimo: “Scambio era in posizione sbagliata” (FOTO E VIDEO)

next
Articolo Successivo

Incidente Frecciarossa, il procuratore di Lodi: “Lo scambio interessato dai lavori di manutenzione non doveva essere in quella posizione”

next