“Buonasera, ci può far entrare cortesemente? Ci hanno segnalato che da lei parte lo spaccio della droga nel quartiere, è giusto o sbagliato?”. Così l’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, durante il suo tour elettorale a Bologna per le regionali in Emilia Romagna, si è rivolto a un cittadino di origini tunisine, citofonando a casa sua nel cuore del quartiere popolare di Pilastro. Il leader della Lega per il “blitz” improvvisato si è fatto guidare da una fan. Lei stessa, assicurando la regolarità della famiglia, ha segnalato a Salvini i presunti “pusher”. “Sono sia il padre che il figlio”, ha spiegato in diretta Facebook la donna. La provocazione non è passata inosservata, tanto che molti contestatori durante le riprese hanno urlato e fischiato contro il ministro dell’Interno. Mentre suonava al citofono della casa indicata dalla donna, infatti, Salvini era sotto i riflettori delle telecamere, circondato da diversi agenti delle forze dell’ordine tra Polizia e Carabinieri.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Sicilia, governo Musumeci all’angolo: l’assemblea regionale boccia l’esercizio provvisorio del bilancio, rischio paralisi

next
Articolo Successivo

Giustizia, fumata nera su prescrizione. Annibali (Iv): “Lodo Conte incostituzionale”. Ma il Pd: “Non lo è”. E Verini assicura: “Fatti passi avanti”

next