L’economista turco Dani Rodrik, noto per i suoi studi sulla globalizzazione, è stato nominato da Papa Francesco membro ordinario della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali. Rodrik è insegnante di Economia politica internazionale all’università di Harvard, presso la John F. Kennedy School of Government.

Dani Rodrik è noto principalmente per il trilemma che porta il suo nome, secondo il quale si possono scegliere solo due condizioni fra iperglobalizzazione, sovranità nazionale e democrazia. Ha fornito un contributo significativo agli studi sulla crescita economica sostenibile, sulla globalizzazione e sull’economia politica. Notevole anche il suo lavoro sull’industrializzazione, le politiche di crescita e l’economia politica della globalizzazione. Su questi temi ha scritto numerosi libri e articoli.

Nato a Istanbul nel 1957, l’economista turco ha conseguito un dottorato in Economia all’Università di Princeton, dove ha insegnato prima di spostarsi a Harvard. È condirettore della rete Economics for Inclusive Prosperity (EfIP) e presidente della International Economic Association. Fra i numerosi riconoscimenti che ha ottenuto, vi sono il premio Albert Hirschman, del Social Science Research Council e il premio Leontief per il progresso delle frontiere del pensiero economico, dello sviluppo globale e dell’ambiente.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Pensione in Portogallo, non sarà più senza tasse: il governo propone un’imposta del 10%

next