Il corpo di un ventenne è stato trovato venerdì mattina in un canale nel comune di Calcio, in provincia di Bergamo. Secondo i carabinieri l’uomo è Erion Morina, di origine kosovara. La scorsa notte è stato colpito con un punteruolo o dei cocci di bottiglia e poi gettato nel naviglio, dopo essere stato trascinato per una cinquantina di metri. I carabinieri indagano per omicidio: un uomo è stato fermato e interrogato.

Morina abitava non lontano dal luogo dell’omicidio, nel paese di 5.300 abitanti della Bassa bergamasca. Morina avrebbe litigato con un connazionale all’interno di un bar di viale Papa Giovanni XXIII: attorno all’1:30 di notte, all’esterno del locale, sarebbe poi stato ferito e scaraventato nel canale. Il percorso dal bar al parapetto del naviglio presenta una lunga scia di sangue sul marciapiedi. L’Areu, l’azienda regionale emergenza urgenza, ha riferito che il corpo dell’uomo è stato notato da un passante poco prima delle 7 di mattina. I carabinieri hanno rintracciato e portato in caserma un connazionale per essere interrogato.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sicilia, altro sub trovato morto sul litorale tra Palermo e Messina: terzo caso in 15 giorni

next
Articolo Successivo

Bologna, muore avvelenato nella propria auto. Fermati due amici: gli avrebbero rubato 2mila euro dal bancomat

next