Una persona è morta nell’incendio divampato questa mattina in una mansarda al terzo piano di un palazzo a Bologna al numero 38 di via Santo Stefano, nel cuore del centro storico, a poche centinaia di metri da Piazza delle Sette Chiese. La vittima è Renato Pasquali, medico in pensione di 70 anni.

Il fuoco è divampato nel sottotetto adibito a studio, pieno di mobili in legno e libri, dove l’uomo in quel momento si trovava da solo. La moglie, che si trovava in casa, ha dato l’allarme: ai vigili ha spiegato che il marito era rimasto intrappolato nel sottotetto in fiamme. Contemporaneamente, intorno alle 9:30 del mattino, sono arrivate altre segnalazioni per la presenza di fumo che usciva dalla finestra sotto il tetto. La moglie della vittima – incolume ma sotto choc – è stata assistita dall’ambulanza arrivata sul posto. Le cause dell’incendio sono ancora in corso in accertamento.
La strada e i portici sono stati chiusi al traffico e sul posto sono al lavoro i vigili del fuoco, assieme a polizia municipale e carabinieri.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Torino, blitz contro gli antagonisti di Askatasuna per gli scontri alla marcia No Tav dello scorso luglio : 14 misure cautelari

next
Articolo Successivo

Mense scolastiche, 21 imprese di catering sospese o sequestrate dai carabinieri del Nas

next