Senza divisa gliela spacco (la telecamera, ndr) in testa e la lascio lì”, “lei rischia l’arresto”, “appena pubblica il video verrà arrestato“. Sono le parole che alcuni agenti della polizia municipale hanno rivolto al giornalista e collaborato de IlFattoQuotidiano.it, Cosimo Caridi, che vicino a Montecitorio, a Roma,ha filmato il fermo di un venditore ambulante. Caridi è stato portato in caserma e denunciato per interruzione di pubblico servizio (al link il racconto audio del cronista).

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, giornalista filma il fermo di un ambulante vicino a Montecitorio: portato in caserma e denunciato – Il racconto audio

next
Articolo Successivo

Genova, l’Agenzia nazionale dei beni confiscati non paga 13mila euro di spese al condominio. Che fa causa e vince

next