Una valanga ha travolto 3 sci alpinisti nei pressi del passo Salmurano, in territorio di Ornica, al confine tra le province di Sondrio e Bergamo. Due risultano ancora dispersi, mentre il terzo è stato individuato e trasportato all’ospedale Papa Giovanni XXIII del capoluogo bergamasco. L’uomo ha riportato un trauma cranico e ferite alle gambe, ma non sembrano esserci problemi di ipotermia.

Sul posto sono giunti mezzi dell’elisoccorso decollati da Milano e da Como, carabinieri e operatori del club Alpino. Stando alle prime informazioni, la massa di neve, con un fronte di circa 100 metri, si è staccata dal monte Valletto, altura che fa parte del gruppo delle alpi Orobie in Alta val Brembana.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Mercatone Uno, 10.500 clienti che avevano versato 4,5 milioni di acconti per cucine e arredamenti resteranno senza saldo né merce

next
Articolo Successivo

Piero Terracina è morto a 91 anni: era uno degli ultimi sopravvissuti ad Auschwitz. Liliana Segre: “Ora mi sento più sola”

next