Almeno 10mila persone in piazza Maggiore per Stefano Bonaccini, il candidato del centrosinistra alle Regionali in Emilia Romagna che ha aperto la sua campagna elettorale con un evento nel cuore di Bologna. “È una piazza bellissima”, ha detto, salendo sul palco: “Mi hanno detto che è venuto anche Romano Prodi, gli mando un grande abbraccio”. Il nome di Prodi è stato salutato con un applauso. “. Aperto dalla musica dal vivo, sul palco sono saliti anche la famiglia Casadei e lo scrittore Carlo Lucarelli

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Elezioni Emilia Romagna, sul palco di Bonaccini anche il “re del Liscio” Raoul Casadei con il figlio Mirko: “Fate un buon lavoro”

next
Articolo Successivo

M5s, associazione Rousseau: “Avanzo di Italia 5 stelle Rimini alla piattaforma? E’ previsto dallo Statuto, tutti i donatori sapevano”

next