Un sciame sismico che sta colpendo tutta la Penisola balcanica. Dopo la forte scossa di magnitudo 6.5 registrata nella notte in Albania che ha provocato vittime e crolli, hanno tremato anche la Grecia e poi la Bosnia-Erzegovina. Qui una scossa di terremoto di magnitudo 5.4 è stata registrata questa mattina alle 10.19: l’epicentro del sisma è stato rilevato a 6 chilometri a sudest di Blagaj – nel sudovest del Paese, l’Erzegovina, a circa 70 chilometri a sud di Sarajevo – e l’ipocentro a 10 km di profondità. Per ora non si hanno notizie di danni o vittime. Per la paura molti abitanti della zona hanno abbandonato le loro case e sono usciti per strada. Anche nella capitale bosniaca il terremoto è stato avvertito molto chiaramente.

Un’altra scossa di magnitudo 4.6 ha colpito invece alle 5.49 la Grecia: l’epicentro del sisma è stato registrato a 6 chilometri a nordest del villaggio di Ano Kastritsi, vicino Patrasso, nella regione della Grecia Occidentale, con ipocentro a 35 km di profondità. Per ora non si hanno notizie di danni o vittime.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Terremoto in Albania, bambino salvato dalle macerie: i soccorsi dopo il crollo dell’edificio

next
Articolo Successivo

Mali, schianto tra due elicotteri: muoiono 13 soldati francesi impegnati in un’operazione antiterrorismo

next