Matteo Salvini inciampa in un’altra fake news. Stavolta al centro c’è la bocciatura “da parte della maggioranza” di un emendamento della Lega al decreto fiscale che prevedeva la proroga delle esenzioni del pagamento dell’Imu per gli immobili resi inagibili dal terremoto. “Dal governo rosso ennesima vigliaccata ai danni dei cittadini, in questo caso dei terremotati dell’Emilia Romagna e del resto d’Italia”, il commento del leader. Ma la proroga della sospensione del pagamento c’è. L’emendamento, spiegano in una nota congiunta i componenti di maggioranza della commissione Finanze alla Camera, “è stato respinto in Commissione Finanze solo perché è stato ripresentato, e approvato, all’interno del più appropriato decreto Sisma all’esame alla Camera”.

“Salvini alimenta ad arte le polemiche e crea inutili allarmismi a danno delle cittadine e dei cittadini”, dichiarano Mauro Del Barba (IV), Nicola Grimaldi (M5S), Claudio Mancini (Pd) e Luca Pastorino (LeU), sottolineando che “gli esponenti della Lega” saprebbero dell’emendamento al decreto Sisma “se solo partecipassero di più ai lavori parlamentari invece di preoccuparsi solo della campagna elettorale“. “I lavori delle Commissioni, che proseguono incessantemente in queste ore per apportare modifiche migliorative ai provvedimenti in via di approvazione, non possono essere strumentalizzati per fini elettorali. Le cittadine e i cittadini, in particolare coloro che hanno già subito i danni di un sisma, – concludono – hanno il diritto di essere informati correttamente”.

“Salvini e la Lega continuano a speculare sulla pelle dei cittadini”, aggiunge su Twitter il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta. “Il Pd e il governo stanno approvando, nel decreto Sisma, una proroga di sospensione del pagamento dell’Imu per le popolazioni di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna colpite dal terremoto 2012”. Il decreto è all’esame della commissione Ambiente della Camera e il governo ha già dato parere favorevole all’emendamento che proroga la sospensione dell’imposta.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Roma, il surreale ritorno di De Vito in Aula: dagli applausi alle richieste di dimissioni, la spaccatura nel M5s. Poi il saluto a Raggi

next
Articolo Successivo

M5s presenterà le liste alle regionali in Calabria e in Emilia-Romagna: su Rousseau il 70% a favore. Di Maio: “Correremo da soli”

next