Festeggiamenti, nella notte, alla Porta di Brandeburgo per il trentesimo anniversario dalla caduta del muro di Berlino. Oltre agli interventi dal palco, concerti e fuochi d’artificio. Sopra la testa delle persone, invece, è stata installato Vision in Motion, un tendone fluttuante di 150 metri composto da strisce colorate coi messaggi di decine di migliaia di tedeschi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Libia, Putin invia il Wagner Group come in Ucraina e Siria. I mercenari usati da Mosca per vincere le guerre che non può combattere

next
Articolo Successivo

Videogiochi, la Cina ne limita l’uso? Nonostante tutto, concordo con questa scelta

next