Con delle immagini virtuali è stato ricostruito l’incidente ferroviario di Pioltello, un deragliamento che ha coinvolto in particolare la carrozza 3 in cui ci sono state le tre vittime. Le immagini – che mettono insieme spezzoni di video tratti dalle telecamere di sorveglianza, filmati estrapolati da quel tratto ferroviario o misurazioni delle elaborazioni fatte dai consulenti della procura – sono state mostrate nel corso della conferenza stampa con cui la procura di Milano ha dato notizia della chiusura delle indagini: Rfi e undici persone rischiano ora il processo. Il filmato ricostruisce l’intero incidente, “durato un paio di minuti, durante il quale il treno ha percorso circa due chilometri e trecento metri prima di fermarsi”. Mostrato anche il modello tridimensionale di rotaia da cui si è staccato il pezzo che ha determinato l’incidente. Al momento in cui il treno attraversava il punto in cui è iniziato il deragliamento “viaggiava a 130 chilometri, in quel tratto la velocità consentita è fino a 180, ma in presenza di ammaloramento della linea dovrebbe viaggiare a 50 chilometri”, ha spiegato il procuratore aggiunto di Milano Tiziana Siciliano

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Libia, anche Tripoli ha il suo codice per le ong. La mano dell’Italia nella creazione del centro di coordinamento dei salvataggi di Tripoli

next
Articolo Successivo

Ragusa, i rapinatori “seriali” di gioiellerie sono madre di 74 anni e figlio: ecco come mettevano a segno i colpi

next