Secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa ufficiale irachena Ina, il leader dell’Isis Abu Bakr al-Baghdadi è stato ucciso nella provincia nord-occidentale di Idlib in Siria. Sui social network sono stati diffusi diversi filmati, registrati dopo la mezzanotte di sabato, che testimoniano l’accaduto. Video registrati nell’oscurità nei quali si distingue il rumore di elicotteri e jet probabilmente collegati all’operazione militare degli Usa contro il compound del leader dell’Isis Abu Bakr al-Baghdadi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Abu Bakr al Baghdadi morto: dalla prigionia in Iraq all’Isis, chi è il ‘Califfo’ islamista in fuga da 5 anni e dato per ucciso in diversi raid

next
Articolo Successivo

Al Baghdadi morto, l’annuncio di Trump: “Il capo dell’Isis morto in un raid in Siria dopo essere fuggito in un vicolo cieco, piangendo”

next