Giuseppe Conte, Luigi Di Maio e Nicola Zingaretti sono a Narni per sostenere il candidato comune, Vincenzo Bianconi, nelle regionali umbre. A un certo punto, tra le strade della città in provincia di Terni, il presidente del Consiglio e il capo politico del M5s si guardano intorno e non trovano il segretario del Pd. Che li raggiunge dopo qualche minuto. “Ci avevi già abbandonato?” gli chiede ironico il ministro degli Esteri tra l’ilarità dei presenti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Umbria, Di Maio: “Lavorare a progetto comune è già vittoria. Patto civico è terza via con eccellenze che non rispondono a partiti”

next
Articolo Successivo

Soldi ai partiti e intrecci fra politici e aziende: Transparency mette online tutti i dati

next