La giovane deputata democratica Alexandria Ocasio-Cortez ha incalzato con domande serrate e richieste di chiarimenti il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, durante l’audizione davanti alla commissione Servizi finanziari del congresso americano. Zuckerberg ha risposto alle domande su Libra, il sistema di pagamento digitale, ammettendone la complessità e la presenta di alcuni rischi. La giovane deputata l’ha poi sottoposto a una vera e propria raffica di domande sul fact checking dei contenuti politici e sul caso Cambridge Analytica, mettendolo più volte in difficoltà. In più casi il fondatore di Facebook, di fronte alle pressioni, ha ammesso di “non sapere”. “Si tratta del più grande scandalo dei dati e lei non sa rispondere?” è stata la reazione della democratica. Il video dello scambio tra i due ha fatto il giro del mondo

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Spagna, la salma di Francisco Franco spostata dal cimitero della Valle dei Caduti. Ora i resti del Caudillo lontani da quelli delle sue vittime

prev
Articolo Successivo

Siria, Erdoğan pensa all’entrata a Kobane e chiede la cattura del comandante dei curdi. Amnesty: “Siriani rimpatriati con la forza”

next