La giovane deputata democratica Alexandria Ocasio-Cortez ha incalzato con domande serrate e richieste di chiarimenti il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, durante l’audizione davanti alla commissione Servizi finanziari del congresso americano. Zuckerberg ha risposto alle domande su Libra, il sistema di pagamento digitale, ammettendone la complessità e la presenta di alcuni rischi. La giovane deputata l’ha poi sottoposto a una vera e propria raffica di domande sul fact checking dei contenuti politici e sul caso Cambridge Analytica, mettendolo più volte in difficoltà. In più casi il fondatore di Facebook, di fronte alle pressioni, ha ammesso di “non sapere”. “Si tratta del più grande scandalo dei dati e lei non sa rispondere?” è stata la reazione della democratica. Il video dello scambio tra i due ha fatto il giro del mondo

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Spagna, la salma di Francisco Franco spostata dal cimitero della Valle dei Caduti. Ora i resti del Caudillo lontani da quelli delle sue vittime

next
Articolo Successivo

Siria, Erdoğan pensa all’entrata a Kobane e chiede la cattura del comandante dei curdi. Amnesty: “Siriani rimpatriati con la forza”

next