Le immagini, diffuse da media e tramite social network, testimoniano come i bombardamenti da parte dell’esercito turco abbiano preso di mira una prigione curda. Il filmato mostra la fuga di cinque terroristi Isis durante il tentativo, da parte dei combattenti curdi di trasferirli in un luogo più sicuro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Chiesa, il 13 ottobre la canonizzazione del cardinale Newman. Un uomo al servizio degli ultimi

next
Articolo Successivo

Bangkok, in carcere italiano accusato di furto: “In una cella di 50 mq con altri 60 detenuti”. Appello via whatsapp: “Non ce la faccio più”

next