Matteo Ricci siede sulla poltrona di sindaco, Francesca Frenquellucci è la capogruppo M5s e si accomoda tra i banchi dell’opposizione. Eppure da oggi collaboreranno. Il primo cittadino di Pesaro, eletto con il Pd ed ex responsabile Enti locali del partito, ha deciso di assegnare proprio a lei la delega a ‘Università e Pesaro Studi’. Un passo importante, non solo in chiave comunale.

“Abbiamo avviato una collaborazione con i consiglieri del M5S su un tema ben preciso, ovvero provare a riaprire corsi universitari a Pesaro mettendo a disposizione un edificio del Comune per l’Università di Urbino”, spiega il sindaco. Che però guarda oltre: “È una sinergia importante – sottolinea – credo che possa diventare un laboratorio politico amministrativo nazionale”.

Ricci diventa così il primo sindaco dem a mettere in atto un’operazione del genere tra i due partiti governativi: “Ci aspettiamo dal M5S un’opposizione collaborativa e costruttiva in consiglio, ma questa è una collaborazione che farà bene alla città e allo sviluppo della politica italiana – aggiunge – Anche in vista delle elezioni regionali”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Siria, Di Maio: “Offensiva turca inaccettabile, governo la condanna. Rischia di compromettere lotta al terrorismo”

prev
Articolo Successivo

Clima, lapsus di Conte: “Avvieremo circolo vizioso su fonti rinnovabili”. Poi si corregge

next