Marc Marquez scatterà davanti a tutti anche nel Gran Premio di Aragon della MotoGp. Il pilota spagnolo che sul circuito di Alcaniz si trova a casa sua più che in tutte le altre, sforna un’altra qualifica da dominatore. Ad avvicinarsi solamente al suo 1:47.009 è ancora il francese Fabio Quartararo con la Yamaha clienti, lontano poco più di tre decimi. Al suo fianco a chiudere la prima fila c’è la prima Yamaha ufficiale, quella di Maverick Vinales. A Valentino Rossi infatti è andata leggermente peggio: partirà sesto, dietro a Miller sulla Ducati Pramac e Aleix Espargarò su Ktm.

Marquez ad Aragon ha vinto le ultime tre gare disputate e la Honda vanta sei trionfi negli ultimi 9 anni. Per fermarlo ci vorrà un Quartararo ancora più forte di quello visto a Misano, quando comunque il leader del Mondiale ha avuto alla meglio. In Spagna ci si aspettava infatti una Ducati più in forma, mentre per ora le Rosse faticano: Andrea Dovizioso partirà decimo, sopravanzato nelle qualifiche anche da Crutchlow, Morbidelli e Mir. Ancora più indietro Danilo Petrucci (15esimo) che non ha nemmeno superato il taglio della Q1. Così come in grossa difficoltà è apparso sulla sua Suzuki Alex Rins, anche lui rimasto fuori dai migliori 12 e costretto domenica (partenza anticipata alle ore 13) a rimontare dalla 13esima posizione.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Motogp Misano, Marquez doma Quartararo, terzo Vinales davanti a Valentino Rossi

next
Articolo Successivo

MotoGp, Marquez domina anche ad Aragon. Dovizioso è 2°, Miller beffa Vinales e sale sul podio

next