La scissione dei renziani dal Pd e il partito Italia Viva? Girando l’Italia non mi è mai successo che nessuno mi chiedesse: ‘Per favore, mi dica quand’è che Renzi fa un nuovo partito’. Credo che sia un progetto per cercare di far parlare di sé“. Così, a Dimartedì (La7), il direttore de Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio, commenta la nuova iniziativa politica di Matteo Renzi.
E aggiunge: “Dopo aver fatto il segretario due volte e il presidente del Consiglio, adesso la cosa che più interessa a Renzi è che se lo fili qualcuno e che abbia i titoli dei giornali. Onestamente non credo che ci sia quest’attesa spasmodica per il partitino di Renzi. Mi sembra il Psdi di Franco Nicolazzi“.

Travaglio si esprime anche su Matteo Salvini: “Dice che la Lega rappresenta il popolo e che Pd-M5s sono il palazzo? Non è vero. Ci sono due popoli, uno si riconosce in questo governo e l’altro si riconosce nel centrodestra. Abbiamo un’Italia spaccata in due. Nessuno ha l’esclusiva del popolo. Ma ci sono delle regole, è la democrazia parlamentare. Abbiamo uno strumento previsto dalla Costituzione come le elezioni, ma ciò non significa che ogni volta che cambiano i sondaggi bisogna tornare a votare perché un giorno Salvini s’è svegliato storto al Papeete. Altrimenti bisognerebbe ritornare a votare una terza volta, nel caso in cui Salvini cominci a scendere nei sondaggi. E’ ovvio che le regole servano a mantenere un minimo di equilibrio”.

E chiosa: “Io non ho mai usato la parola ‘fascista’ per criticare Salvini. Anzi, più che un nuovo Mussolini, lui è un nuovo Ridolini, viste le pagliacciate a cui ci ha abituato. Per me Salvini è pericoloso perché è inabile al lavoro, non è capace di governare”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista
Articolo Precedente

La7, Giachetti: “Per trattenermi nel Pd mi hanno offerto poltrone. Letta? È rimasto col campanellino in mano”. Lapsus di Myrta Merlino

next
Articolo Successivo

Renzi, Crepet: “È inascoltabile e incoerente, mi fa paura”. E accusa politica e media: “Questo Paese è vergognoso, ormai non voto più”

next