Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo Salvini a Palermo decide di registrare tutta, ma propria tutta la sua campagna elettorale? Succede che se ne fa un film, trasmesso al cinema e in tv: Il Sindaco Italian Politcs for Dummies. Un caso mediatico che attira perfino la stampa estera che dedicherà pagine e pagine all’impresa. Sull’onda del clamore nasce questo libro, in cui la Iena svela tutti i retroscena della sedicente “politica del cambiamento” i cui protagonisti sono però quelli di sempre da Giorgia Meloni a Totò Cuffaro.

E non solo, in queste pagine c’è anche la storia personale di La Vardera – la cui famiglia è sotto protezione per via di una sua inchiesta che coinvolge il boss Abbate -, la sua infanzia in uno dei quartieri più difficili della città, le amicizie pericolose e il racconto, come per la politica, della parte peggiore di sé.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Forza Nuova e Casapound contro Facebook per gli account chiusi. Fiore: “Vedremo se vincerà l’asse politico-mediatico Fiano-Zuckerberg”

next
Articolo Successivo

Piero Scaramucci, il suo amore per la Costituzione non ha mai ceduto allo ‘spirito dei tempi’

next