Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha sciolto la riserva con la quale aveva accettato l’incarico di formare il governo conferitogli dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, giovedì scorso. Il nuovo esecutivo giurerà giovedì mattina alle 10. “Forti di un programma che guarda al futuro dedicheremo le nostre migliori energie, le nostre competenze la nostra passione a rendere l’Italia migliore nell’interesse di tutti i cittadini”. Ha detto il premier incaricato dopo aver annunciato al Quirinale la lista dei ministri.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Conte 2, Silvestri (M5s): “Salvini? Come il mago Do Nascimento, ha fatto mille promesse e poi è scappato. Pd? Dobbiamo essere compatti”

prev
Articolo Successivo

Governo, Mattarella ringrazia i giornalisti e sottolinea “l’importanza della libera stampa”

next