Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha sciolto la riserva con la quale aveva accettato l’incarico di formare il governo conferitogli dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, giovedì scorso. Il nuovo esecutivo giurerà giovedì mattina alle 10. “Forti di un programma che guarda al futuro dedicheremo le nostre migliori energie, le nostre competenze la nostra passione a rendere l’Italia migliore nell’interesse di tutti i cittadini”. Ha detto il premier incaricato dopo aver annunciato al Quirinale la lista dei ministri.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Conte 2, Silvestri (M5s): “Salvini? Come il mago Do Nascimento, ha fatto mille promesse e poi è scappato. Pd? Dobbiamo essere compatti”

next
Articolo Successivo

Governo, Mattarella ringrazia i giornalisti e sottolinea “l’importanza della libera stampa”

next