Aritz Aduriz, calciatore 38enne in forze all’Atletico Bilbao è stato l’eroe della serata: entrato in campo all’88esimo minuto poco dopo ha segnato un gol da cineteca, in rovesciata, mettendo in cassaforte la vittoria contro il Barcellona. Al rientro nello spogliatoio i compagni lo accolgono tributandogli il giusto onore

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Liverpool, Adrian para il rigore decisivo poi se la deve vedere con l’irruenza di un tifoso

prev
Articolo Successivo

Juventus, Sarri non partecipa all’ultimo allenamento sul campo: “Ha la polmonite”. Tra 5 giorni la sfida di Serie A contro il Parma

next