Aritz Aduriz, calciatore 38enne in forze all’Atletico Bilbao è stato l’eroe della serata: entrato in campo all’88esimo minuto poco dopo ha segnato un gol da cineteca, in rovesciata, mettendo in cassaforte la vittoria contro il Barcellona. Al rientro nello spogliatoio i compagni lo accolgono tributandogli il giusto onore

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Liverpool, Adrian para il rigore decisivo poi se la deve vedere con l’irruenza di un tifoso

next
Articolo Successivo

Calcio inglese, non c’è solo il paradiso della Premier: la crisi diffusa delle piccole che temono retrocessione e bancarotta

next