Il preside del Consiglio, Giuseppe Conte, “mi ha scritto per lo sbarco di alcune centinaia di migranti a bordo di una nave Ong che è in acque straniere. Gli risponderò garbatamente che non si capisce perché debbano sbarcare in Italia“. Lo ha detto il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, a Genova. Salvini e Conte hanno partecipato alla cerimonia per le vittime del ponte Morandi questa mattina

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ponte Morandi, Salvini: “Squallido parlare dei Benetton oggi”. Ma a chiedere la revoca della concessione sono i familiari delle vittime

next
Articolo Successivo

Crisi di governo, si spegne l’esperimento più punk dell’Occidente

next