“A me interessa non disperdere l’esperienza maturata dal consigliere comunale” durante il suo mandato, esperienza che il consigliere “può portare in altri consessi, ad esempio in Regione, in Parlamento o all’Europarlamento”. Lo dice il leader M5S Luigi Di Maio, in un video-tutorial sulla nuova organizzazione del Movimento 5 Stelle pubblicato su Facebook. 

“Oggi – spiega il titolare del Mise – parliamo dei consiglieri comunali, la stragrande maggioranza dei nostri eletti, che ogni giorno portano avanti le battaglie del Movimento. Molto spesso da soli, con un solo consigliere comunale e decine e decine di atti da studiare e da seguire. In futuro, a seguito di questa grande riorganizzazione, potremo dargli più supporto legale e quello di esperti per portare avanti il loro mandato da consigliere”.

“La proposta su cui dovremo votare è quella relativa all’introduzione del ‘mandato zero’ per i consiglieri comunali e municipali”, deroga al limite dei due mandati che, precisa Di Maio, qualora dovesse essere approvata dagli iscritti, “varrà solo per i consiglieri comunali e municipali”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, Appendino: “Riunione di maggioranza serena”. E annuncia: “Non mi ricandiderò”

next
Articolo Successivo

Navigator, Di Maio contro De Luca: “Non li vuole? Assurdo, spero rinsavisca”

next