È stato diffuso oggi dalla Guardia di Finanza il video inedito, e fino a oggi secretato, del crollo del ponte Morandi il 14 agosto dello scorso anno. I fotogrammi sono presi dalle telecamere di sorveglianza dell’azienda Ferrometal che si trovava sotto al viadotto autostradale che attraversava il fiume Polcevera, a poche decine di metri dal tratto crollato. Dalle immagini si vede la sommità della pila 9 che si stacca e l’intera struttura (impalcato, piloni e i tiranti) sembrerebbe girarsi su se stessa piegandosi come dalle ricostruzioni delle molte testimonianze emerse fino a oggi.

Il crollo viene preceduto da una forte raffica di vento. Dopo il crollo si vedono alcuni lampi provocati, con ogni probabilità, da cavi della linea elettrica tranciati dai detriti. Secondo gli investigatori quel video sarebbe la prova regina che dimostra quale parte della struttura abbia ceduto determinandone il collasso. Su autorizzazione della Procura della Repubblica di Genova e venuta meno la secretazione del documento in quanto è stato messo a disposizione delle parti, da qui la decisione di diffondere le immagini per assolvere alle esigenze di pubblica informazione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Civitavecchia, tensione al porto tra polizia e famiglia tunisina. Agente perde il controllo ed estrae la pistola: “Ti sparo”

next
Articolo Successivo

Migranti, nuovo sbarco a Lampedusa. 25 persone arrivano sull’isola tra la curiosità di residenti e turisti

next