Il notebook ultrasottile Asus ZenBook S13 è in vendita in Italia al prezzo di 1.799 euro. Si tratta di un prodotto di fascia alta indirizzato a chi presta attenzione al design e all’eleganza, oltre che alle prestazioni. Esteticamente si parla di un prodotto in lega di alluminio di comprovata qualità, considerata la certificazione militare MIL-STD-810G che ne certifica la resistenza a urti e cadute accidentali, vibrazioni, altitudine e umidità.

È leggero e maneggevole, grazie a uno spessore di 1,29 cm a un peso di 1,1 chilogrammi. La comodità d’uso è data dalle cerniere del coperchio, che sollevano e inclinano la tastiera in modo da garantire all’utente un maggiore confort durante la scrittura. Digitazione che può anche avvenire al buio, dato che la tastiera è retroilluminata.

 

L’inclinazione migliora anche la circolazione dell’aria all’interno della base per prevenire surriscaldamenti, e favorisce la qualità dell’audio emesso dagli altoparlanti Harman Kardon, posizionati sul fondo della base.

Lo schermo da 13,9 pollici è circondato da cornici sottili 2,5 mm, che hanno permesso di costruire un prodotto il 12,5 percento più piccolo di altri modelli con display delle stesse dimensioni. Le prestazioni sono date dal processore Intel Core i7 di ottava generazione, affiancato da un massimo di 16 GB di memoria RAM e da uno spazio di archiviazione massimo di 512 GB su supporto SSD. La scheda grafica Nvidia GeForce MX150 non è un prodotto per il gaming, ma permette di usare applicazioni per l’intrattenimento poco impegnative o di fare presentazioni multimediali di impatto.

Fra le soluzioni per la sicurezza implementate ci sono Windows Hello con riconoscimento facciale tramite la webcam e il lettore per le impronte digitali, mentre la connettività include tre porte USB di cui due USB-C valevoli anche per ricaricare la batteria, un lettore per le schede microSD. Per collegare un monitor esterno occorre usare l’adattatore incluso nella confezione.

Il produttore dichiara un’autonomia fino a 15 ore e sottolinea la ricarica veloce della batteria, che va da 0 a 60% in 49 minuti. Queste informazioni saranno da verificare in fase di test.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

FashionTech, l’occasione per le startup che rivoluzioneranno la moda

prev
Articolo Successivo

Android Q aumenterà il benessere degli utenti con timer e pianificazioni per godersi di più la vita reale

next