Quando i vigili del fuoco sono arrivati, hanno trovato distrutto il primo livello dell’abitazione. E i due residenti, una coppia di anziani, già senza vita. Sono morti nella notte fra le fiamme che hanno divorato la loro villetta a Marcon, in provincia di Venezia, posta all’interno di una zona residenziale. Le tre squadre di pompieri, giunte da Mestre, sono arrivate intorno alle 4,20. E a quell’ora il fuoco avvolgeva il piano di residenza della coppia. Hanno spento il rogo, che ha parzialmente danneggiato il piano superiore. Sul posto per le prime verifiche tecniche il dirigente di supporto dei pompieri di Venezia Giuseppe Costa. Sono ora in corso le operazioni di messa in sicurezza dell’abitazione, che verrà posta sotto sequestro. Le cause dell’incendio saranno accertate dal personale tecnico del Nucleo Investigativo Antincendio Territoriale, ma secondo quanto emerge è escluso il dolo.

(immagine d’archivio)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Vicenza, donna uccisa dall’ex con un coltello da sub. Ferito il nuovo compagno. L’uomo ha poi tentato il suicidio: è grave

prev
Articolo Successivo

Milano, spara al figlio 13enne della compagna durante una lite: in arresto guardia giurata

next