Un video “tutorial” in cui spiega a Luigi Di Maio come si fa il ministro per lo sviluppo economico. Lo ha realizzato e caricato in un post su Twitter Carlo Calenda, che risponde così a un post del Blog delle Stelle critico contro il suo operato al Mise. Calendo rilancia anche la sua sfida ad un confronto con Di Maio martedì mattina al Ministero.

Calenda respinge le affermazioni del Blog delle Stelle di essere stato “il peggior ministro dello sviluppo economico di sempre” e ricorda una serie di dati economici positivi negli anni 2015-2017, mentre quelli attuali hanno tutti il segno meno. “Di chi è colpa? Di Babbo Natale?” domanda Calenda.

All’attuale titolare del Dicastero, l’ex ministro rimprovera “il disastro Fincantieri”, l’”assenza” nel negoziato tra Fca e Renault, la vendita di Magneti Marelli. “Non è che tu davanti ai poteri forti tremi e io, come dici tu, che provengo da essi, mi faccio meno problemi?”. Dopo aver criticato Di Maio su altri dossier (Alitalia, Ilva) e crisi industriali (Mercatone Uno e Whirlpool), aggiunge: “anziché dire frasi roboanti vai a fare il tuo lavoro. Ti vuoi leggere una carta? Non riesci ad affrontare nel merito una crisi industriale”. “Questo è un lavoro serio, se credevi di fare 18 lavori, senza averne mai fatto uno prima, finisce che li fai male tutti. In ufficio non ci stai mai. Prendi una decisione. Ammettere di essersi sbagliato non è una cosa disdicevole” conclude Calenda

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giovani Confindustria: “Crediamo nelle grandi opere, no a grandi chiacchiere. La nostra pazienza è finita”

next
Articolo Successivo

Livorno, la Cgil invia una mail ai dipendenti del Comune: “Votate contro il fascismo”. Sindacato: “Niente di strano”

next