Un palazzo, nel quartiere Appio Tuscolano, a Roma, è andato in fiamme probabilmente per un cortocircuito nella cucina di una appartamento al terzo piano. L’edificio è stato fatto evacuare ma l’inquilino, non riuscendo a scappare, è stato costretto a rifugiarsi sul cornicione per diversi, interminabili minuti. Nel video, realizzato da Stefano Miceli che gestisce il gruppo Facebook Roma Pulita! (dove è stato diffuso), si vede il ragazzo che si toglie la maglietta per evitare che prenda fuoco. Sotto, invece, le persone in apprensione che gli urlano di stare calmo e di non muoversi. Alla fine, sono intervenuti i vigili del fuoco. Nessuno è rimasto ferito o intossicato.

Video Facebook/Roma Pulita!/Stefano Miceli

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Pavia, 15enne picchiato in classe da un bullo: ora rischia di perdere un occhio

prev
Articolo Successivo

Cei, nelle nuove linee guida l’obbligo di denunciare casi di pedofilia alle autorità civili. L’8 x mille torna sopra il miliardo

next