Entra in scena, palleggia, prende un pacchetto di sigarette, si siede e inizia a fumare. L’attaccante del Liverpool, Mohamed Salah, ha pubblicato sui propri canali social lo spot per una campagna antifumo che ha creato non poca agitazione tra i tifosi: “È stato terribile”. Il motivo risiede nella geniale sceneggiatura del video.

“Pensavate fossi io, eravate preoccupati?” domanda il giocatore egiziano, che sarà impegnato nella finale di Champions contro il Tottenham. “E perché non vi preoccupate di voi stessi? Smettete di fumare”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Europa League, la disfatta per il Valencia era nell’aria: ecco cosa succede alla cronista durante il collegamento dal campo

prev
Articolo Successivo

Giro d’Italia 2019 al via: 3500 chilometri, molte salite e poco Sud. Assente Froome, Nibali tra i favoriti insieme a Dumoulin

next