Due robot-camerieri al Gran Caffè Rapallo, ribattezzati Greta e Federica, hanno ufficialmente preso servizio da giovedì mattina. La presenza dei due umanoidi che servono ai tavoli le consumazioni ordinate a personale umano ha scatenato una vera e propria robot-mania tra gli avventori che dopo esser stati serviti pretendono selfie con le macchine ormai entrate a pieno regime. Il proprietario del bar Gabriele Hu è stato costretto a mettere un cartello di ricerca personale in vetrina: “Non sostituiscono i camerieri – precisa Hu – sono dei carrelli intelligenti che intrattengono, divertono e incuriosiscono. Ricevo richieste di selfie da Germania e Sud America. L’idea mi è venuta durante un viaggio in Cina. Li ho visti lì e pensato di portarne due in Italia”. Certamente anche un’idea di autopromozione che ha portato le code al Gran Caffè, una volta buen retiro di Hemingway.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nuovi altoparlanti portatili Marshall, vintage e qualità audio per intenditori

next
Articolo Successivo

Google Assistant aiuta anche chi non può parlare grazie al progetto italiano Diva

next