Treni, traghetti e aerei scontati per i fuori sede che tornano a casa per votare. L’appuntamento è quello delle Europee del 26 maggio, stesso giorno in cui si voterà in oltre 3800 comuni italiani e per il rinnovo del consiglio regionale del Piemonte e del suo presidente. Guardando ai treni, l’agevolazione “Viaggi degli elettoriTrenitalia prevede sconti del 70% sulle Frecce e del 60% sui treni regionali, in Standard o seconda classe.”Il viaggio di andata – si legge sul sito – non può essere effettuato prima del 17 maggio 2019 e quello di ritorno non oltre il 5 giugno 2019. L’eventuale turno di ballottaggio per l’elezione dei sindaci è previsto domenica 9 giugno 2019. In questo caso il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 31 maggio 2019 e quello di ritorno non oltre il 19 giugno 2019“.

Lo sconto però è possibile ottenerlo soltanto presentando nelle biglietterie e nelle agenzie di viaggio autorizzate, carta d’identità e tessera elettorale che attesti l’avvenuta votazione. Più semplice invece la procedura con Italo, che prevede il 60% di sconto per i fuori sede. Gli utenti possono infatti usufruire dello sconto nel momento stesso dell’acquisto del biglietto: “Il viaggio di andata deve avvenire in una data compresa tra il 17/05 e il 26/05, mentre il viaggio di ritorno deve avvenire in una data compresa tra il 26/05 e il 05/06”. E “in occasione del viaggio di ritorno, per la validità del biglietto dovranno essere necessariamente esibiti il documento di identità e la tessera elettorale con il timbro dell’avvenuta votazione”.

Alitalia invece prevede uno sconto di 40 euro sulla tariffa un volo nazionale, andata e ritorno, utilizzato per recarsi presso la sede del seggio elettorale. È possibile acquistare il biglietto fino al 26 maggio per partire tra il 18 maggio e il 26 maggio e rientrare dal 26 maggio al 2 giugno e per usufruire delle agevolazioni al momento del check-in e dell’imbarco al passeggero verrà semplicemente chiesto di esibire la propria tessera elettorale. Al ritorno la tessera elettorale dovrà mostrare l’avvenuta votazione. Il blog delle Stelle aggiunge inoltre che “chi viaggia via mare invece, può usufruire delle offerte previste da Tirrenia (60%) e Caronte per la Sicilia (60%)” ed è “previsto anche il pedaggio gratuito sulle autostrade per chi decide di spostarsi in macchina dall’estero verso l’Italia, sia all’andata che al ritorno. Per chi torna a casa dall’estero infine, c’è anche a disposizione la tariffa “Italian Elector” di Trenitalia per i viaggi internazionali, con sconti di circa il 70%”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Scippo di Stato

di Daniele Martini 12€ Acquista
Articolo Precedente

Bologna, baby gang aggredisce e rapina un ragazzo disabile: tre minori arrestati

next
Articolo Successivo

Modena, a fuoco auto di un delegato Si Cobas dell’Italpizza. Sindacato: “Intimidazioni e minacce non ci fermano”

next