E’ vero che il sottosegretario ai Trasporti Armando Siri si deve dimettere per il sospetto di una corruzione ancora tutta da vedere nei suoi rapporti con un imprenditore dell’eolico in Sicilia? E’ vero che le conversazioni registrate di nascosto dall’amministratore delegato dell’Ama Lorenzo Bagnacani con la sindaca di Roma Virginia Raggi sono uno scandalo addirittura paragonabile a quello di Siri e della Lega? E’ vero che l’Arma dei Carabinieri è pronta a costituirsi parte civile nel processo per l’omicidio di Stefano Cucchi?

Questa settimana Marco Travaglio smonta tre fake news per il 30esimo appuntamento della seconda stagione di Balle Spaziali, un programma realizzato in esclusiva per la piattaforma tv Loft (www.iloft.it e app Loft). Su piattaforma e app di Loft sono disponibili, sempre in abbonamento, anche le altre puntate.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Eretici, Tomaso Montanari racconta Hannah Arendt: “Quando la verità è conosciuta e diffusa è più forte del potere”

prev
Articolo Successivo

Transamazonica, là dove l’Amazzonia sembra il Texas: “Al posto della foresta vergine allevamenti di bovini”

next