Mitch Evans, del team Panasonic Jaguar, si è aggiudicato il gran premio di Roma, settima tappa del campionato mondiale ABB FIA di Formula E. Una vittoria storica per il costruttore inglese, che non vinceva una gara in competizioni motoristiche dal lontano 1991, e importante per il pilota neozelandese che sale al quarto posto in classifica, a soli 4 punti dalla vetta. Al secondo posto si è piazzato Andrè Lotterer, che ha battaggliato col vincitore fino all’ultima curva, su DS Techeetah, mentre il terzo l’ha conquistato Stoffel Vandoorne del team HWA Racelab. Soddisfatto il patron del circus elettrico Alejandro Agag, che ha apprezzato il buon numero di romani accorsi a vedere lo spettacolo nonostante la pioggia, dichiarando che “la Formula E tornerà qui anche il prossimo anno, perché a Roma ci troviamo bene”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Renault Scénic e Grand Scénic, più potenza col nuovo 1.7 diesel – FOTO

prev
Articolo Successivo

Aston Martin Rapide E, ecco la prima elettrica del marchio inglese – FOTO

next