“A Verona ci sono dei fanatici. Qui si guarda al futuro”. Lo dice il vicepremier Luigi Di Maio parlando a Cinecittà dove è in corso la manifestazione ‘Oggi protagonisti’, l’evento organizzato dall’Agenzia nazionale per i giovani cui partecipano 600 giovani di tutta Italia. Poi risponde a Salvini sulla questione delle adozioni: “Salvini legga bene le deleghe: Spadafora non c’entra. Quella sulle adozioni è in capo al ministro Fontana ed al presidente del Consiglio”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

M5S, Di Battista rompe il silenzio: “Ho detto no alle europee”. Poi saluta gli attivisti: “Mi mancate ma vado in India”

prev
Articolo Successivo

Europee, Di Battista: “Non mi candido. La stampa? Ha scelto Salvini. Il M5s supporti diritto dei migranti a stare a casa loro”

next